Sei qui: Home Comunicati stampa Novità sul tributo del Consorzio di Bonifica per pulizia fossi e corsi d'acqua

Novità sul tributo del Consorzio di Bonifica per pulizia fossi e corsi d'acqua

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Servizio Comunicazione Comune di Rio nell'Elba    Mercoledì 01 Febbraio 2017
fosso_bagnaia
"Nel sottolineare l'importante lavoro di sicurezza - spiega Claudio De Santi, sindaco di Rio nell'Elba- ma anche di prevenzione, svolto dal Consorzio 5 Toscana Costa, e in stretta collaborazione con le Amministrazioni comunali del nostro territorio, informo che il tributo dovuto dai proprietari di immobili per la pulizia dei fossi e dei corsi d'acqua quest'anno subirà delle modifiche nel calcolo di quanto dovuto. Ciò deriva dalla nuova normativa approvata dalla Regione Toscana ed estesa, naturalmente, a tutto il territorio regionale.
In particolare il tributo sarà connesso agli specifici e diretti benefici di ogni contribuente. La somma complessiva del servizio rimane invariata ma potrà variare la spesa dei differenti contribuenti. Potranno infatti verificarsi casi in cui, in base alla classificazione e ai rischi delle differenti zone (per esempio: rischio idraulico, complessità idrogeologica e ambientale e ulteriori criticità), lo stesso contribuente potrà vedere aumentata o diminuita la sua spesa.
Come Amministrazione comunale siamo stati informati che il tributo inizierà ad arrivare ai cittadini da circa metà febbraio".

 

Claudio De Santi
Sindaco di Rio nell'Elba

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 01 Febbraio 2017 09:34 )
 
deutsche porno porno gratis