You are here: Home Press Room Celebrata la Festa della Repubblica a Rio nell'Elba

Celebrata la Festa della Repubblica a Rio nell'Elba

PDF Print E-mail Scritto da Valentina Caffieri- Servizio Comunicazione Comune di Rio nell'Elba    Saturday, 03 June 2017
A Rio nell'Elba sindaci e autorità dell'Isola d'Elba hanno celebrato la Festa della Repubblica

 

Venerdì 2 Giugno a Rio nell'Elba si sono svolte le celebrazioni della Festa della Repubblica. Oltre al sindaco di Rio nell'Elba Claudio De Santi erano presenti anche autorità civili, militari e religiose, insieme alle associazioni di reduci e combattenti dell'Isola d'Elba e l'associazione Elba fortificata. Presenti anche i gonfaloni dei comuni di Rio Marina, Capoliveri, Portoferraio, Campo nell'Elba e Marciana, accompagnati dai vari rappresentanti della Polizia municipale, il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari con l'assessore Bertucci, il sindaco di Rio Marina Renzo Galli e il consigliere di Capoliveri Walter Montagna e l'on. Francesco Bosi. Presente anche la Fanfara dei Bersaglieri G. Marchini di Cecina gemellata con la Fanfara dei Bersaglieri di Lucca, insieme all'Associazione nazionale Bersaglieri provinciale e alla sezione Isola d'Elba.
Dopo il corteo e la deposizione della corona in memoria dei Caduti di tutte le guerre sotto le lapidi commemorative di Piazza del Popolo, si è svolta la S. Messa, celebrata dal parroco Don Francesco Guarguaglini, in suffragio di quanti sono caduti per la conquista della liberazione dell'Italia e soprattutto per la nascita della libertà derivata dalla forma repubblicana di governo con il diritto di tutti al voto. La Messa è stata accompagnata dal coro parrocchiale Giovanni Paolo II.

Sono poi seguite le celebrazioni civili con il discorso del sindaco di Rio nell'Elba, Claudio De Santi, che durante il suo intervento ha fatto appello ai giovani affinché nella società e nei vari settori di essa possa avvenire quel cambio generazionale attraverso fiducia e opportunità da dare ai giovani stessi, sostenendoli con il necessario trasferimento di competenze.
"Se questo Paese non ha il coraggio di investire su di essi, anche rischiando qualche inesperienza, non avrà futuro!", ha detto il sindaco.

In un altro passaggio il sindaco De Santi ha fatto appello al ritorno ai valori:
"Vada ai nostri giovani ricercatori che oggi, per mettere a frutto il loro valore, debbono essere lontani dalla propria Patria. Ci consola il fatto che essi portano nel mondo e fanno apprezzare l'Italia. Io voglio credere e voglio sperare in un mondo giusto. Voglio sperare che vi sia spazio di poter accrescere anche la propria condizione economica con l'intelligenza, con la fantasia, con il lavoro, non strappandola ad altri con acrimonia e gelosia ma ingegnandosi di crearne altra diversa ugualmente redditizia. In sostanza bisogna ricreare il 'valore' dei valori!"

 

Successivamente il sindaco ha consegnato quattro benemerenze civiche del Comune di Rio nell'Elba a persone che si sono particolarmente distinte per il loro impegno sociale a favore della comunità, ciascuna in differenti modi. Branka Arsic, Andrea Pagnini, Giuseppe Orlando e Arnaldo Squarci sono le persone quest'anno insignite di tale riconoscimento civico.
Le celebrazioni si sono concluse con un concerto della Fanfara dei Bersaglieri, concerto che è poi proseguito nel pomeriggio nel paese di Rio Marina.

Questo il link al discorso integrale del sindaco di Rio nell'Elba, Claudio De Santi:
https://www.youtube.com/watch?v=xSQSMah1VD4

Le immagini--->https://www.facebook.com/pg/ComuneRionellElba/photos/?tab=album&album_id=1580158128684873

Servizio Comunicazione Comune di Rio nell'Elba

Ultimo aggiornamento ( Saturday, 03 June 2017 11:55 )
 
deutsche porno porno gratis