Sei qui: Home

Rete provinciale contro la violenza di genere

PDF Invia per E-mail Stampa Scritto da Valentina CAFFIERI    Sabato 20 Febbraio 2010 23:06

Il tema delle pari opportunità, anche se principalmente riguarda la promozione e lo sviluppo di una cultura del rispetto del genere femminile al pari del maschile, però coinvolge anche una serie di altri aspetti della vita sociale e rientrano all'interno di esso anche  studi, attività ed iniziative di sensibilizzazione alla conoscenza dei fenomeni di violenza di genere, violenza sui bambini e sulle bambine, discriminazione di vario tipo.

Il Comune di Rio nell'Elba inoltre, insieme agli altri  Comuni elbani,  a quelli della provincia,  ha aderito ad un protocollo d'intesa promosso dalla Provincia di Livorno per la creazione di una Rete contro la violenza di genere. Della Rete fanno parte anche le altre istituzioni che hanno competenza su tale tema:  l'Azienda USL n. 6, la Prefettura di Livorno, la Questura di Livorno, il Comando dei Carabinieri di Livorno, l'Ufficio Scolastico Provinciale e i Centri Antiviolenza riconosciuti.

 E' inoltre attivo su tutto il territorio nazionale il numero gratuito 1522 "Contro la violenza sulle donne", messo a disposizione dal Ministero delle Pari Opportunità per fornire ascolto e dare le prime informazioni a donne vittime di violenza sessuale, fisica, psicologica (stalking e altri atti persecutori).

Le donne vittime di violenza e persecuzioni possono rivolgersi, oltre che alla stazione dei Carabinieri della zona in cui risiedono o di altra zona, anche al Commissariato di Portoferraio  Viale Manzoni Alessandro, 6 tel. 0565 919511 o al Consultorio Asl di Portoferraio, Largo Torchiana
Tel. 0565 926800/0565 926816/815/800
Fax 0565 915914
Orario: lunedì e venerdì: 8.00/16.30
sabato: 8.00/13.00


 
deutsche porno porno gratis