Sei qui: Home

La Terra, una casa da salvaguardare- Cineforum alla Biblioteca comunale di Rio Elba

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Servizio Comunicazione Comune di Rio nell'Elba    Giovedì 03 Marzo 2016
cineforum_biblioteca_8_marzo_2016Tre appuntamenti per parlare di terra e persone

 

La Terra, una casa da salvaguardare. E' importante riflettere ed educare al rispetto dell'ambiente e della natura che ci circonda; infatti molte delle modificazioni operate dall' uomo hanno portato a sempre maggiori problemi ecologici tra i quali inquinamento, mutamenti climatici, desertificazione.
Ecco perché è vitale una riflessione sulle nostre responsabilità, un impegno ad usare le risorse della natura in maniera corretta ed un' abitudine al rispetto per l'ambiente.
Come dice Leonard Boff :
"Sogniamo una società aperta (...) che abbia nei confronti delle persone: una cura che sia rivolta alle piante, agli animali, ai paesaggi amati e soprattutto una cura premurosa nei confronti della nostra grande Madre terra." ( Il creato in una carezza, Cittadella, Assisi 1999)
Tale tematica verrà affrontata con alcuni incontri presso la Biblioteca comunale di Rio nell'Elba con le Dott.sse Irene Basso, laureata al DAMS - Discipline dell'Arte, della Musica e dello Spettacolo, e Chiara Di Clemente, laureata in Storia Contemporanea - ind. Antropologia Culturale.
Gli incontri, ad ingresso gratuito, sono promossi dal Comune di Rio nell'Elba e sono rivolti sia ai ragazzi delle Scuole sia agli adulti.

 

 

Il tema ambientale è oggi all'attenzione di tutti. Viene affrontato però molto spesso con senso di impotenza, con diffidenza o semplicemente con scarsa consapevolezza.
Proponiamo su questo tema una prima serie di film e documentari, rivolti ad adulti e ragazzi, per iniziare a riflettere su ambiente, agricoltura, biodiversità e rapporto uomo-terra.
Il proposito del cineforum è migliorare la nostra consapevolezza sulla condizione attuale a livello ambientale. Un percorso di riflessione e di confronto sui problemi in atto, centrando l'attenzione sulle soluzioni possibili e sul valore positivo che i nostri comportamenti possono assumere.
Un'occasione di scambio e riflessione che ci aiuti ad avere una maggiore "partecipazione attiva", con alcuni spunti e strategie da mettere in atto per vivere in modo nuovo il rapporto col nostro pianeta.

 

 

PROGRAMMA

• MARTEDI' 8 MARZO 2016 h. 17,30 - L'uomo che piantava gli alberi cortometraggio di animazione; Frédéric Back ; 1987
Il film, vincitore di diversi premi tra cui l'oscar per miglior cortometraggio d'animazione, è tratto dall'omonimo racconto di Jean Giono, pubblicato nel 1953. Il racconto si svolge tra il 1910 ed il secondo dopoguerra È la storia dell'incontro tra un ragazzo, il narratore, che viaggia a piedi tra desolate montagne, ed un pastore, l'eroe del racconto, che, con impegno costante, riforesta da solo un'arida vallata ai piedi delle Alpi, nella prima metà del XX secolo.

• MARTEDI' 15 MARZO 2016 h. 17,30 - La zappa sui piedi video itinerante di narrazione e musica Andrea Pierdicca, Enzo Monteverde; 2015
La zappa sui piedi è un documentario realizzato per indurci a salvaguardare la biodiversità, tornare alla vera agricoltura biologica, equilibrare stili di vita e ambiente. Si basa su uno spettacolo teatrale itinerante, messo in scena in diversi paesi e campagne italiane, durante il quale vengono incontrati contadini e apicoltori e affrontati i temi tramite musica, teatro, interviste e animazioni.

• MARTEDI' 22 MARZO 2016 h. 17,30 - Il sale della terra Film documentario; Juliano Ribeiro Salgado e Wim Wenders ; 2014
Film-documentario che racconta i quarant'anni durante i quali il grande fotografo del nostro tempo Sebastião Salgado ha attraversato i continenti sulle tracce di un'umanità in pieno cambiamento. Dopo aver testimoniato alcuni tra i fatti più sconvolgenti della nostra storia contemporanea - conflitti internazionali, carestie, migrazioni di massa - si lancia alla scoperta di territori inesplorati e grandiosi, per incontrare la fauna e la flora selvagge in un grande progetto fotografico, omaggio alla bellezza del pianeta che abitiamo, e la sua semplice ricerca e testimonianza diventa allora un nuovo stile di vita e un progetto per riscattare una parte di mondo.

LETTURE CONSIGLIATE:
Jean Giono, L'uomo che piantava gli alberi, Salani 1953
Wendell Berry, La risurrezione della rosa, Slow Food Editore 2006
Vandana Shiva, Ritorno alla terra, Fazi Editore 2009
Masanobu Fukuoka, La fattoria biologica, Edizioni Mediterranee 1992

TESTI SPECIFICI RIGUARDANTI BIODIVERSITA' E AGRICOLTURA BIOLOGICA
T. Gomez, Coltivare orti, balconi e giardini ecologici, Arianna Editrice 2011
M. & J. Fanton, Manuale per salvare i semi dell'orto e la biodiversità, Arianna Editrice 2013
I. Gabriel, Come nasce l'orto biologico, Giunti 1988
I. Gabriel, Coltivare Biologico, Giunti 1988
E. Hazelip, Agricoltura sinergica, Editrice Terra Nuova 2014

 

 

 

 

Servizio Comunicazione Comune di Rio nell'Elba

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 03 Marzo 2016 11:02 )
 
deutsche porno porno gratis