Sei qui: Home

Il Sindaco De Santi su messe in mora "Atti dovuti, diffuse erronee informazioni da parte di Sel Isola d'Elba"

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Servizio Comunicazione Comune di Rio nell'Elba    Mercoledì 27 Aprile 2016
notesIl Sindaco di Rio nell'Elba De Santi interviene sulle costituzioni in mora: "Atti dovuti, diffuse erronee informazioni da parte di Sel Isola d'Elba"

 

A seguito di notizie erronee pubblicate sulla stampa e diffuse on line da parte di Sel Isola d'Elba, relative a costituzione in mora attualmente in corso, il sindaco di Rio nell'Elba, Claudio De Santi, è intervenuto con le seguenti precisazioni:

 

"Tali costituzioni in mora sono state eseguite su ordine perentorio, scritto, nominativo della Procura della Corte dei Conti - ha spiegato De Santi- e in alcuni casi sono addirittura reiterazioni di messe in mora eseguite da precedenti amministrazioni, collegate alle precedenti richieste della Procura e dovute per la salvaguardia di questa amministrazione e dell'intera comunità.



Nel passato tutto ciò è concesso e adesso invece viene addirittura imputato a volontà persecutoria del sindaco?!

 

 

Si tratta, quindi, come già più volte sottolineato, di atti dovuti e richiesti dagli organi preposti al controllo delle Pubbliche Amministrazioni. Ogni ulteriore insistenza in questi termini su tale argomento oltreché politicamente scorretta, costituisce solo un modo per tentare di gettare discredito sulla attuale amministrazione e a fini di tutela tutto ciò sarà quindi valutato, in quanto, ripetiamo, questa Amministrazione esegue solo ed esclusivamente ciò che viene richiesto a legale tutela degli interessi dell'ente da me rappresentato e nell'interesse generale del paese.
Oltretutto qui si tratta di atti la cui istruttoria è iniziata in anni precedenti e le cui attività non si riferiscono in nessuna parte all'operato dell'attuale amministrazione."

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 27 Aprile 2016 08:13 )
 
deutsche porno porno gratis