Sei qui: Home

14.12.2010 6 Milioni di euro per il Piano triennale delle opere pubbliche

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Comune Rio nell'Elba    Martedì 14 Dicembre 2010

newsletterCirca sei milioni di euro il piano triennale 2011/2013 delle opere pubbliche approvato novembre dalla Giunta comunale  di Rio nell'Elba, e che sarà portato in consiglio comunale per la definitiva adozione entro i primi mesi del 2011.
I  5.860995 euro d'investimenti saranno divisi in: 2.583.704 euro per il 2011, 1.200.096 euro per il 2012, mentre per il 2013 gli investimenti totali previsti ammontano a 2.077.154 euro.

 

Per il 2011  le cifre più significative riguardano il primo lotto per la regimazione del fosso di Bagnaia, con un importo di quasi un milione di euro, il rifacimento dell'illuminazione del centro storico con un investimento di seicentocinquantamila euro, mentre di circa 400.000 euro sarà l'investimento necessario  alla realizzazione dei parcheggi in via Aldo Moro,inoltre  sono previsti circa 200.000 euro per l'adeguamento del plesso scolastico per la realizzazione del nuovo asilo nido .

Gli interventi di maggior entità del 2011 hanno trovato copertura finanziaria accendendo a bandi regionali e fondi ministeriali, permettendo così di  dare respiro alle casse comunali per  interventi che sarebbero stati onerosi e di difficile realizzazione.

Questo ha consentito all'amministrazione di svincolare risorse verso altri progetti di primaria necessità, come,, ad esempio la realizzazione del terzo Lotto della Strada della Falconaia (manutenzione e depolverizzazione).

Per il 2012  sono stati inseriti importanti investimenti per la riqualificazione dell'area cimiteriale che prevede la ristrutturazione del cimitero monumentale e la realizzazione dell'ossario.
Di grande rilievo anche  le risorse vincolate e finanziate dalla Regione Toscana per la manutenzione straordinaria del plesso scolastico, circa 330mila euro.
Previsti  anche gli investimenti per le aree d'importanza culturale, che potranno diventare punti di richiamo per nuovi percorsi turistici. Per questo motivo sono previsti circa 200.000 euro per la riorganizzazione degli spazi museali e circa 150.000 per la realizzazione del primo lotto per la riqualificazione della Grotta di San Giuseppe.

Importanti, nel 2013, gli investimenti su Bagnaia. Circa 500.000 euro  così suddivisi: 250.000 euro per la riqualificazione della piazza principale, 150.000 per la manutenzione della "Casa del Pescatore" e 115.000 euro  per la risistemazione della piccola ma molto frequentata  chiesa.

Sempre per il 2013 sono previsti 250.000 euro pe la manutenzione straordinaria della Valle dei Mulini , mentre circa 200.000 euro saranno destinati alla conclusione degli interventi sulla Grotta di San Giuseppe.

Grazie anche ad un lavoro intenso della precedente amministrazione, molte di queste opere risultano  già coperte da importanti finanziamenti, altre ancora devono trovare la giusta collocazione in bandi che potrebbero garantire compartecipazioni di rilievo, mentre quelle di minor peso dovranno essere eseguite con mutui da parte del Comune, che dovrà essere molto attento a ridurre al minimo la dispersione di risorse.
Sono però evidenti, in base alla suddivisione dei capitali, gli sforzi dell'amministrazione nel voler mantenere un importante equilibrio tra  le esigenze sociali che coinvolgono i residenti nel quotidiano, e il necessario sviluppo che viene richiesto per dare un impulso nuovo e forte al turismo, promuovendo sia zone di alto profilo culturale che  servizi di necessità primaria , come la manutenzione della viabilità e la creazione di aree destinate a parcheggio.
Insomma turismo, infrastrutture, sociale e cultura avanti di pari passo per garantire uno sviluppo sostenibile e armonico che punti soprattutto al miglioramento della qualità della vita dei residenti e degli ospiti che soggiorneranno nel nostro territorio comunale.

La Giunta Comunale di Rio nell'Elba

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 14 Dicembre 2010 20:13 )
 
deutsche porno porno gratis