Sei qui: Home

Emergenza voragini in zona Il Piano: Il Sindaco De Santi risponde al dr. Melara, Regione Toscana

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Arch. Claudio De Santi    Venerdì 06 Marzo 2015
Rispondo alla lettera della Regione Toscana -Dott. Melara - Protezione Civile Regionale.
1. Confermo che è stato attivato il monitoraggio che è una predisposizione di allerta necessario ma non solutivo all'emergenza del Piano. Tuttavia l'Università degli Studi di Firenze ad oggi non è stata pagata negli ultimi due anni. Per colpa di chi?
2. Confermo che pochi mesi fa è stato realizzato il bypass. Tuttavia faccio rilevare che attualmente è ai limiti della transitabilità.

Ci sono delle colpe e di chi?
3. Nella riunione tenutasi a Dicembre, in cui sono stati prodotti i Piani di Protezione Civile, era stata data garanzia di procedere con gli studi necessari entro Gennaio 2015. Nell'ultima riunione tenutasi da pochi giorni è stato detto che i soldi non ci sono e che forse ci saranno a Maggio nei giorni in cui si rinnova il Consiglio Regionale. I Fondi che sono a disposizione delle Gestioni Associate del Turismo dell'Elba possono essere messi a disposizione solo con un certificato piano di rientro da parte della Regione.

Quando arriva?
4. Noi non possiamo continuare ad attendere altri mesi! Vi è un'emergenza per la sicurezza delle persone, delle abitazioni e per la transitabilità della variante che collega il 2° porto (ed ultimo) dell'Isola che peraltro è stata realizzata sulla zona della sinkhole.

Chi si prende la responsabilità di questo e fino a quando?
Troppe domande a cui non vi è risposta.
Potrei, se volessi, comunicare agli abitanti e ai villeggianti del Comune di Rio nell'Elba di dimenticare Rio Marina e transitare da Portoferraio così terminerei tutto questo impegno che mi porta via la salute e il sonno. Mi dispiace ma non è nel mio DNA!

Con stima e personale simpatia verso di Lei,

IL SINDACO
Arch. Claudio de Santi

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 06 Marzo 2015 18:58 )
 
deutsche porno porno gratis