Sei qui: Home Banca dati Polizia Municipale Richiesta contrassegno invalidi

Richiesta contrassegno invalidi



Tra le varie agevolazioni previste per facilitare la mobilità dei disabili c'è il contrassegno per auto che, in deroga ad alcune prescrizioni di legge, agevola i soggetti portatori di handicap e/o invalidi.

Il contrassegno invalidi permette alle persone con problemi di deambulazione e ai non vedenti di usufruire di facilitazioni nella circolazione e nella sosta dei veicoli al loro servizio, anche in zone vietate alla generalità dei veicoli.

Si tratta di una speciale autorizzazione che, previo accertamento medico, viene rilasciata dal proprio Comune di residenza (più esattamente dal sindaco), ma è valido e utilizzabile su tutto il territorio nazionale (art.188 del Codice della Strada, CdS, e art. 381 del Regolamento di esecuzione del CdS).

Il contrassegno ha la durata di cinque anni, anche se la disabilità è permanente. Alla scadenza di cinque anni può essere rinnovato.

 La domanda deve essere presentata  con marca da bollo di € 14,62, compilando il modulo disponibile e corredata dalla seguente documentazione:
- certificazione medica prevista dall'art. 4 della L. 5 febbraio 1992, n. 104 e dell'art. 381, 3° comma del regolamento d'esecuzione del Codice della Strada;
- fotografia recente formato tessera
- 1 marca da bollo da € 14,62 allegata.

 



Files Allegati:
 Delega ritiro contrassegno invalidi[Delega per il ritiro del contrassegno invalidi]96 Kb
 Modulo richiesta contrassegno invalidi[Modulo di richiesta contrassegno invaldi]119 Kb